Dirigente Scolastico

Tutti gli obblighi del Dirigente Scolastico

 

In qualità di vertice della scuola, il Dirigente Scolastico ha moltissimi obblighi e responsabilità relativi alla sicurezza dell’istituto.

Un elenco esaustivo degli obblighi del DS comprende la gestione organizzativa interna e quella dei rapporti con gli enti di competenza, nonché la nomina degli addetti alla sicurezza e alla salute.

Inoltre, siccome la legge lo equipara al Datore di lavoro in azienda, il Dirigente Scolastico si deve occupare anche di organizzare la formazione per la sicurezza degli addetti nominati, del personale scolastico e degli alunni stessi.
È suo incarico, quindi, quello di assicurarsi che esercitazioni e corsi di formazione vengano correttamente svolti.

Ecco perché, per rendere il lavoro del DS ancora più semplice, ho deciso di rendere disponibili tutti i modelli per verbali, comunicazioni e circolari previsti a norma di legge.

Buona lettura!

 

In quanto responsabile della sicurezza della scuola, il Dirigente scolastico ha una serie di obblighi e adempimenti secondo quanto previsto dagli artt. 17 e 18 del D. Lgs. 81/08. Vediamoli insieme:

 

Articolo 17 - Obblighi del datore di lavoro non delegabili

 

  1. Il datore di lavoro non può delegare le seguenti attività:

 

  1. a) la valutazione dei rischi e la conseguente elaborazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR) previsto dall'art. 28;

 

  1. b) la designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.

 

Articolo 18 - Obblighi del datore di lavoro e del dirigente

 

  1. Il datore di lavoro, che esercita le attività di cui all'art. 3, e i dirigenti, che organizzano e dirigono le stesse attività secondo le attribuzioni e competenze ad essi conferite, devono:

 

  1. a) nominare il medico competente per la sorveglianza sanitaria nei casi previsti dal presente decreto legislativo;

 

  1. b) designare preventivamente i lavoratori incaricati di attuare le misure di prevenzione degli incendi e per la lotta antincendio, di attuare le misure di evacuazione dei luoghi di lavoro in caso di pericolo grave e immediato, e quelli di attuare le misure di salvataggio, primo soccorso e gestione dell'emergenza;

 

  1. c) fornire ai lavoratori i necessari e idonei dispositivi di protezione individuale, sentito il responsabile del servizio di prevenzione e protezione e il medico competente, ove presente;

 

  1. d) richiedere ai singoli lavoratori l'osservanza delle norme vigenti e delle disposizioni aziendali in materia di sicurezza e di igiene del lavoro, nonché di uso dei mezzi di protezione collettivi e dei dispositivi di protezione individuali messi a loro disposizione;

 

  1. e) adempiere agli obblighi di informazione, formazione e addestramento degli addetti, del personale e degli studenti, di cui agli articoli 36 e 37;

 

  1. f) consentire ai lavoratori di verificare l'applicazione delle misure di sicurezza e di protezione della salute, tramite il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza;

 

  1. g) nelle unità produttive con più di 15 lavoratori, convocare la riunione periodica di questi, come previsto dall’articolo 35;

 

  1. h) aggiornare le misure di prevenzione a seconda dei mutamenti organizzativi e produttivi rilevanti ai fini della salute e sicurezza del lavoro, o in relazione al grado di evoluzione della tecnica della prevenzione e della protezione;

 

  1. i) comunicare annualmente all'INAIL i nominativi dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.

 

  1. Il datore di lavoro fornisce informazioni al servizio di prevenzione e protezione ed al medico competente in merito a:

 

  1. a) la natura dei rischi;

 

  1. b) l’organizzazione del lavoro, la programmazione e l'attuazione delle misure preventive e protettive;

 

  1. c) la descrizione degli impianti e dei processi produttivi;

 

  1. d) i dati relativi agli infortuni sul lavoro e quelli relativi alle malattie professionali che comportino un’assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell’evento, già comunicati all’INAIL o all’IPSEMA, come disposto al comma 1 lettera r);

 

  1. e) i provvedimenti adottati dagli organi di vigilanza.

 

  1. Restano a carico dell'amministrazione, tenuta alla loro fornitura e manutenzione per effetto di norme o convenzioni, gli obblighi relativi agli interventi strutturali e di manutenzione necessari per assicurare, ai sensi del presente decreto legislativo, la sicurezza dei locali e degli edifici assegnati in uso a pubbliche amministrazioni o a pubblici uffici, ivi comprese le istituzioni scolastiche ed educative.

In tal caso, gli obblighi previsti dal presente decreto legislativo si intendono assolti, da parte dei dirigenti o funzionari preposti agli uffici interessati, con la richiesta del loro adempimento all'amministrazione competente o al soggetto che ne ha l'obbligo giuridico.

Ratifica RLS

Presa d'atto da parte del DS dell'avvenuta elezione del RLS

€ 4,99

Elezione RLS da RSU

Risultato delle Elezioni per il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

€ 4,99

Nomina RSPP

Lettera per la designazione del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione

€ 4,99

Stato della Formazione

Prospetto della formazione dei lavoratori all'interno dell'Istituzione scolastica

€ 4,99

Modello Evacuazione Classi

Modulo da utilizzare in caso di evacuazione e modulo per l'esercitazione di esodo.

€ 4,99

Prospetto Generale Evacuazione

Prospetto Generale Evacuazione + Modulo di Evacuazione Personale della scuola non in classe + Ver...

€ 4,99

Nomina Preposti

Lettera per la designazione di Preposto

€ 4,99

Organizzazione del Lavoro

Prospetto dell'Organizzazione del Lavoro interna all'Istituzione scolastica

€ 4,99

Diario Manutenzioni

Cronologia della gestione della manutenzione delle attrezzature di lavoro

€ 19,99

Contattami ora

Scrivimi un messaggio per richiedere maggiori informazioni o per avere un preventivo gratuito.

* Campi obbligatori

Tommaso BaroneP.Iva 01188450884
Tel 0298650469
Cell/Whatsapp  3337917157
Informazioni: info@tommasobarone.it
Consulenza: consulenza@tommasobarone.it

 

Via Mecenate 105
20138 Milano - IT

Clicca sul link: https://goo.gl/maps/isfZtJVa7XN2